IMPARIAMO A LEGGERE I NOSTRI CONSUMI

Leggere un contatore è molto semplice,  basta seguire correttamente queste indicazioni.
I contatori installati possono rientrare in queste due tipologie: quelli a numerazione diretta e quelli dotati di lancette indicatrici.
Per entrambe le tipologie, bisogna individuare il numero di metri cubi.
I valori della lettura devono essere riportati ad un numero intero (senza virgole ne decimali), composto di norma da cinque (5) cifre, fino ad un massimo di otto (8) cifre.

Esempio di contatore a lettura diretta

Il numero di metri cubi da comunicare per il contatore raffigurato è quello indicato dalla numerazione intera, quindi metri cubi interi 01517

 

Nel caso in cui l’utente disponga ancora di un vecchio contatore, dotato esclusivamente di lancette, bisogna indicare esclusivamente il numero dei metri cubi, come nell’esempio che segue.

In questo caso il numero di metri cubi da comunicare è fornito dalle tre lancette poste nel lato sinistro del contatore seguendo il senso orario: metri cubi interi 992

Nel caso in cui il contatore non sia sufficientemente leggibile, l’utente dovrà chiamare Girgenti Acque per richiederne la sostituzione.

ATTIVA AUTOLETTURA ON-LINE